CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DEI SERVIZI DI OMNIADATA SRL attraverso il sito inforecuperocrediti.com

1.OMNIADATA SRL– è la fornitrice dei servizi qui descritti, Il CLIENTE è la persona fisica o giuridica utente dei servizi richiesti per scopi inerenti e connessi alla propria attività professionale, I SERVIZI forniti sono i prodotti investigativi di OMNIADATA SRL.
L’INTERESSATO – è la persona fisica o giuridica, operatore economico italiano o straniero, le cui informazioni sono oggetto dei servizi investigativi redatti e distribuiti da OMNIADATA SRL al CLIENTE.
2.(Natura del contratto e la sua attuazione) Il presente contratto rappresenta una proposta irrevocabile per 30 giorni dalla sua sottoscrizione, da parte del CLIENTE, per l’acquisto dei servizi prenotati. Essa è sottoposta all’accettazione di OMNIADATA SRL che potrà avvenire anche tacitamente, con il semplice invio della mail di conferma dell’acquisto.
3.(Oggetto del contratto) OMNIADATA SRL fornisce servizi informativi di natura commerciale su operatori economici italiani o esteri, secondo il prezzo esposto al momento dell’acquisto. La fornitura dei dati sul conto di persone fisiche è limitata a quelli reperibili in pubblici registri ed elenchi accessibili a chiunque. La gamma dei servizi potrà essere modificata, sostituita, aggiornata ed integrata in qualsiasi momento da OMNIADATA SRL, secondo le strategie ritenute più opportune, senza che ciò comporti effetto alcuno sul presente contratto. Le fonti dei servizi forniti da OMNIADATA SRL sono prevalentemente banche dati pubbliche per cui eventuali errori o ritardi di aggiornamenti dei dati derivanti da tali fonti non potranno in alcun modo esserle imputati.
4.(Responsabilità dei dati trasmessi dal CLIENTE) Il CLIENTE dichiara che i dati propri e dei propri esponenti forniti al momento dell’acquisto, sono esatti ed aggiornati e si impegna per tutta la durata del rapporto a comunicare le eventuali modifiche e variazioni, avendo nota tale necessità, per i corretti adempimenti obbligatoriamente disposti dalle leggi fiscali ed amministrative che regolano l’attività di OMNIADATA SRL. Garantisce inoltre che i dati che fornirà a OMNIADATA SRL, a qualsiasi titolo, nel corso del rapporto, anche relativi a terzi estranei al rapporto, sono raccolti in modo lecito e secondo correttezza, per scopi legittimi e comunque connessi e non eccedenti all’attività del CLIENTE stesso; sono esatti ed aggiornati; vengono trasmessi con il pieno consenso dell’interessato e nel rispetto della vigente normativa. Autorizza quindi OMNIADATA SRL al trattamento, elaborazione e conservazione, con qualsiasi mezzo e forma, dei dati per le finalità di cui al presente atto e per quelle correlate allo svolgimento delle attività di OMNIADATA SRL. Pertanto, solleva OMNIADATA SRL da ogni responsabilità in ordine a tutte le attività innanzi dette e dai danni o molestie che da ciò potessero derivare anche da parte di terzi.
5.(Riservatezza dei dati) I servizi forniti da OMNIADATA SRL sono riservati esclusivamente al CLIENTE e non possono essere divulgati o rivenduti a terzi. Il CLIENTE, in qualità di autonomo Titolare del trattamento, dovrà prendere ogni opportuna precauzione per assicurare la riservatezza dei dati, dei sistemi e delle procedure di trattamento. Il mancato rispetto del presente patto, anche per negligenza e/o colpa grave, comporterà la risoluzione del contratto ed il risarcimento del danno oltre alle altre sanzioni previste dalla legge penale e speciale.
6.(Modalità di effettuazione delle informazioni ed indicazione di capienza) OMNIADATA SRL effettua le indagini con i poteri e nei limiti di quanto previsto da: R.D. 18 giugno 1931, n. 773 – Decreto legislativo 30 giugno 2003 n. 196 e ss.mm.ii (D.Lgs 101/2018) e del GDPR – Decreto Ministero dell’Interno 1 Dicembre 2010 n. 269 – Autorizzazione Garante Privacy n. 6/2016, Autorizzazione al trattamento dei dati sensibili da parte degli investigatori privati – e loro successive integrazioni e modifiche (Regole deontologiche relative ai trattamenti di dati personali effettuati per svolgere investigazioni difensive o per fare valere o difendere un diritto in sede giudiziaria pubblicate ai sensi dell’art. 20, comma 4, del d.lgs. 10 agosto 2018, n. 101 – 19 dicembre 2018 (capo IV – trattamenti effettuati da investigatori privati) a cui si fa esplicito riferimento. Per quanto concerne la capienza del conto corrente I dati che forniamo in merito sono da considerarsi indicative e non vincolanti. Non effettuando alcun accesso abusivo a banca dati, bensì una precisa investigazione per mezzo di fonti confidenziali Vi possono essere delle difformità fra l’informazione fornita e la situazione del conto al momento del pignoramento dello stesso. L’indicazione di capienza può non essere disponibile nel caso in cui vengano reperiti rapporti di conto corrente online, carte prepagate, carte iban ed in generale rapporti finanziari atipici non configurabili come “rapporti di conto corrente”. L’utilizzo del risultato dell’indagine è consentito solo per l’esercizio del diritto del creditore di recuperare le somme di sua spettanza e OMNIADATA SRL, dopo la consegna all’avente diritto, cesserà immediatamente il trattamento dei dati del debitore, che non verranno conservati in nessun modo ma completamente distrutti. Ogni utilizzo improprio dei dati forniti ricadrà quindi sull’utilizzatore finale delle indagini consegnate con esonero di OMNIADATA SRL da qualsiasi responsabilità in merito.
7.(Responsabilità e risarcimento) Il CLIENTE esonera OMNIADATA SRL da qualsiasi responsabilità per eventuali danni che dovessero derivargli nell’utilizzo dei dati e dei servizi, atteso che l’obbligazione assunta da OMNIADATA SRL è di mezzi e non di risultato, e si intende solo indicativa al fine di coadiuvare le ricerche e scelte commerciali del CLIENTE, il quale è libero di operare nella piena discrezionalità, assumendo autonomamente tutti gli ulteriori dati ed informazioni. Il CLIENTE prende altresì atto che l’obbligo che si assume OMNIADATA SRL nei suoi confronti è quello di effettuare indagini nel modo migliore e più corretto possibile e che comunque l’obbligazione di OMNIADATA SRL è un’obbligazione di mezzi e non di risultato, conseguentemente i richiedenti non potranno, mai ed in nessun caso, eccepire alcunché circa la scoperta o meno di quanto oggetto dell’indagine, non essendo il pagamento del prezzo pattuito vincolato alla scoperta di quanto preteso dal committente stesso. Eventuali errori od omissioni del rapporto informativo non costituiscono causa di risoluzione o recesso anticipato dal presente contratto.
8.(Tempi di Evasione) I tempi di evasione indicati nel report si intendono espressi in “Giorni Lavorativi”, i quali decorrono dal primo giorno lavorativo utile successivo a quello di ordinazione del report. Ancorché i termini di scadenza siano generalmente rispettati non possono essere intesi come “perentori”, atteso che le informazioni fornite non provengono da interrogazioni di banche dati, bensì da precise indagini le quali, nei casi maggiormente complessi, possono richiedere alcuni giorni in più rispetto a quelli preventivati. Eventuali ritardi nell’evasione del rapporto informativo non costituiscono causa di risoluzione o recesso anticipato dal presente contratto. Nel caso in cui sia necessario ricevere il rapporto informativo entro una data tassativa si consiglia di contattare la segreteria ai contatti riportati sul sito.
9.(Varie e fiscali) Il presente contratto annulla e sostituisce ogni precedente pattuizione, anche non scritta, fra le stesse parti e non potrà essere ceduto se non previo accordo scritto. Le parti si obbligano reciprocamente a mettere a disposizione degli Stati, Enti, Istituti Pubblici e Privati e dell’altra parte, che ne dovessero fare richiesta, tutto quanto necessario a documentare il contratto e l’esecuzione dello stesso, allo scopo di agevolare le operazioni di svincolo dei servizi e/o del denaro; il mancato o ritardato adempimento comporterà il risarcimento dei danni. Ai fini fiscali le operazioni derivanti dal presente atto sono assoggettate ad I.V.A. secondo le vigenti materie domestiche ed internazionali
10.(Foro competente) Per qualsiasi controversia relativa al presente contratto sarà competente il Foro della sede di OMNIADATA SRL, ovvero quello di MILANO.

NOTE LEGALI INERENTI I RINTRACCI BANCARI ED ASSICURATIVI

Le indagini bancarie sono richiedibili esclusivamente nel caso in cui si dimostri la qualifica di creditore, ovvero il richiedente sia in possesso di un titolo adeguato come, in via esemplificativa e non esaustiva,

  • sentenza esecutiva
  • decreto ingiuntivo
  • cambiale
  • assegno
  • atto di citazione
  • dichiarazione di debito
  • riconoscimento di debito

o altro titolo idoneo a dimostrare la qualifica di creditore in capo al richiedente.

OMNIADATA SRL effettua le indagini per mezzo dei poteri e nei limiti di quanto previsto da

  • R.D. 18 giugno 1931 n.773
  • Regolamento generale sulla Protezione dei dati (GDPR – UE/2016/679)
  • Decreto Ministero dell’Interno 1 Dicembre 2010 n.269
  • Aut. Garante Privacy n.6/2016
  • Autorizzazione al trattamento dei dati sensibili da parte degli investigatori privati.

Il risultato delle indagini non è producibile, e l’utilizzo delle stesse è consentito esclusivamente in sede giudiziaria per far valere un diritto giuridicamente rilevante. OMNIADATA SRL, dopo la consegna dell’indagine, cesserà immediatamente il trattamento dei dati dell’indagato, i quali non saranno conservati e verranno immediatamente distrutti.

L’eventuale responsabilità per utilizzo improprio di tali dati ricadrà sull’utilizzatore con conseguente esonero da ogni responsabilità da parte di OMNIADATA SRL

Condizioni Riservate alla Garanzia “RISCHIO ZERO”

In caso il rintraccio bancario abbia esito negativo* puoi scegliere se:

  • ottenere il rimborso immediato con nota di accredito pari al 100% dell’importo pagato in caso di rintraccio bancario e del 50% con un massimo di € 120,00 in caso di indagine patrimoniale.
  • ottenere un buono pari al 100% dell’importo pagato in caso di rintraccio bancario e del 50% con un massimo di € 120,00 in caso di indagine patrimoniale per una successiva indagine

Cosa si intende per “esito negativo”?

La garanzia interviene nel caso l’indagine abbia esito negativo, ovvero che non si trovi nessun rapporto bancario e/o postale. Nel caso di presenza di informazioni su rapporti estinti o censiti la copertura interviene comunque.

**Attenzione** La garanzia non interviene nel caso il soggetto investigato, persona fisica o giuridica, sia segnalato come protestato o siano presenti pregiudizievoli e negatività in genere. Prima di richiedere la garanzia accertarsi perciò che il soggetto non sia protestato o non siano presenti negatività come pregiudizievoli. All’uopo è possibile richiedere un’indagine preventiva.

A seguito dell’evasione dell’indagine contattare la segreteria per poter beneficiare del rimborso: segreteria@inforecuperocrediti.com