fbpx

Recupero Crediti Inghilterra

da | Mag 5, 2020 | Estero

Cosa fare per recuperare dei crediti in Inghilterra? Il Recupero Crediti in Inghilterra segue delle procedure differenti in base all’ammontare dei crediti da recuperare. Per il recupero crediti in Inghilterra inerenti somme fino a 100.000 euro ci sono procedure molto veloci ed efficaci. Al di sopra di questa soglia, invece, occorre azionare procedimenti ordinari differenti.

recupero crediti inghilterra

SCOPRI SE IL TUO CLIENTE IN INGHILTERRA E’ AFFIDABILE

  1. Come funziona il sistema creditizio in Inghilterra
  2. Il recupero crediti fino a 100.000 Sterline
  3. Il recupero crediti oltre le 100.000 Sterline

Come funziona il sistema creditizio in Inghilterra

Prima di descrivere le procedure di recupero crediti in Inghilterra, è bene comprendere come funziona il sistema creditizio in Inghilterra. Le persone fisiche, al pari delle aziende, vengono valutate dal sistema creditizio in base ad un rating. Fino a qui nulla di strano, funziona così anche in molti altri Paesi. La differenza è la quantità e qualità di dati che alimentano questo rating.

Ad esempio anche una bolletta non pagata, oppure un affitto non pagato, o ancora un decreto ingiuntivo emesso viene considerato penalizzante per il rating, e questo abbassa inevitabilmente lo stesso, impedendo poi al soggetto di ottenere credito bancario o addirittura di poter affittare un immobile.

Laddove,infatti, una persona fisica o una società debba stipulare un contratto, ottenere un credito o comunque contrarre un’obbligazione sarà valutata in base al rating e solamente in caso di rating positivo allora il credito verrà concesso o la controparte concederà, ad esempio, un immobile in locazione.

Quindi anche l’emissione di un decreto ingiuntivo pregiudica il rating di un soggetto, impedendo allo stesso di poter aprire magari un conto corrente, oppure locare un immobile, o ancora ottenere un prestito, o un fido da un fornitore.

Il recupero crediti fino a 100.000 €uro

Fatta questa debita premessa è più facile comprendere come si recuperano i crediti fino a 100.000 Sterline. Da alcuni anni la procedura è completamente online: si può infatti richiedere l’emissione di un’ingiunzione di pagamento inserendo la somma vantata, la descrizione di come è nato il credito, eleggendo domicilio presso un professionista in loco oppure presso una sede in Inghilterra per ogni comunicazione.

Il costo è modico, e dipende dall’ammontare del credito vantato. Una volta ottenuta l’ingiunzione questa viene notificata direttamente al creditore, presso il Suo domicilio. A questo punto il debitore può scegliere di  pagare, contestare parzialmente il credito oppure opporsi.

Difficilmente ignorerà completamente il decreto, perché questo andrà ad inficiare il Suo rating, e quindi pregiudicherà la possibilità di operare nel mercato come persona fisica o giuridica. Proprio le premesse inerenti il sistema creditizio Inglese rendono efficace questo sistema, che permette di ottenere il pagamento di un insoluto in tempi rapidi e senza un elevato esborso di danaro.

Questa ingiunzione di pagamento non trova corrispondenza nell’ordinamento Italiano, ma è molto efficace nel sistema inglese, proprio per le motivazioni di cui abbiamo parlato in questo articolo. Nella maggioranza dei casi il debitore, quando si vede recapitare l’ingiunzione di pagamento dal Tribunale competente, comunque non ignora la procedura, ma provvede al pagamento oppure presenta delle contestazioni eventualmente da discutere

Il recupero crediti oltre le 100.000 Sterline

Anche il recupero dei crediti in Inghilterra per importi oltre le 100.000 Sterline può essere effettuato con richiesta alla medesima Corte Inglese. La procedura però non può essere istruita Online, occorre una procedura cartacea, più tradizionale.

Generalmente per questi importi Vi è l’intervento di un professionista che segue tutta la procedura ed inoltra anche i documenti alla Corte competente. In alcuni casi si può anche optare per un procedimento ordinario.

In tutti i casi se il debitore non dovesse rispondere al ricevimento dell’ingiunzione, si può richiedere un udienza per essere ascoltati dal Giudice. Successivamente si può anche procedere ad una fase esecutiva di pignoramento dei beni del debitore.

La prescrizione dei crediti in Inghilterra è di 6 anni, 12 anni in alcuni casi. La prescrizione si interrompe con l’introduzione di un giudizio secondo il Codice Inglese.

Se hai un credito da recuperare in Inghilterra sono a disposizione per assisterti. Puoi scrivere a mattia.galavotti@gmail.com oppure richiedere un contatto skype    mattiagalavotti

10% di SCONTO

Registrati Subito! Gratis per sempre, non impegnativo e ricevi un Coupon Sconto del 10% sul primo acquisto

REGISTRATI